sabato 30 giugno 2012

Ciambellone con la farina di miglio e le zucchine ( NO EGGS)

Care amiche ,
Oggi vi presento un dolce davvero unico senza uova ma con le zucchine e la farina di miglio  (Molino Agostini.!)!!!
 Il miglio ( Panicum Miliaceum ) è un cereale molto antico con un gusto delicato e assente di glutine .
Contiene  vitamine di gruppo B e la vitamine E , ha proprietà diuretiche  ed energizzati ,  è un valido aiuto contro lo stress, la depressione e i sensi di spossatezza; grazie al suo buon contenuto di acido salicilico .
Il miglio produce benefici alla pelle e la sua assunzione è consigliata alle donne in gravidanza per prevenire l'aborto ed è altresì utile per rinforzare i capelli, le unghie e lo smalto dei denti.Il miglio è un cereale che viene digerito con molta facilità ed è quindi indicato in caso di acidità di stomaco, nella prima infanzia e negli stati di convalescenza; tra i cereali è uno dei più ricchi di sali minerali.Ricordiamo ancora che il miglio è un cereale privo di glutine e quindi particola mente adatto alle persone interessate dal morbo celiaco.
Ho trovato questa ricetta cercando qua e la su internet  e cambiandola un po ecco il mio risultato :


Ingredienti:
100 gr di farina di riso
50gr di farina di miglio
50 gr di fecola di patate
farina doppio 00q.b
100 gr di zucchero di canna
150 gr di zucchine grattugiate crude)
50 gr di frutta di bosco secca
1 vasetto di yogurt fatto a casa
50 ml di olio di soia
50 ml di latte di soia
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
il succo di un limone
1 cuchiaino di limone grattugiato
1 cuchiaino di cremor tartaro

Preparazione:
Lavare accuratamente le zucchine e grattugiarle.
Ammorbidire la frutta secca  in acqua tiepida .
Sbattere  lo zucchero con l 'olio , unite lo yogurt e il latte di soia  e lavorare fino ad ottenere  una crema omogenea. Unite le zucchine , il limone grattugiato ,la frutta secca infarinata e incorporate i 3 tipi di farina  ( miglio,riso e fecola di patate) con un cucchiaino di cremor tartaro .
Aggiungere  il succo di un limone dove avete sciolto il bicarbonato di soda ( aiuta il dolce a diventare molto soffice , asciutto e digeribile ) .
Per fine aggiungere anche  la farina doppio zero se serve .
Si deve ottenere un composto morbido, non troppo liquido; durante la cottura le zucchine rilasciano un po' d’acqua, è meglio lasciare il composto corposo e secco .
Versare l’impasto in una tortiera oliata , spolverizzare la superficie con lo zucchero di canna macinato.
Chi lo desidera, può omettere questo passaggio e spolverizzare con lo zucchero a velo prima di servire.
Cuocere per 30-35 min. a 180°. Prova stecchino.
Il dolce rimane morbidissimo, il gusto è davvero unico:-)

Nessun commento:

Posta un commento