mercoledì 17 ottobre 2012

Pere sciroppate al vino rosso


Care  amiche ,
mi sto divertendo a preparare  le conserve sotto vuoto .. La mia amica Paola (che ringrazio pubblicamente ) mi ha regalato  tanta frutta  della sua terra  e per ringraziarla  gli e ne regalerò  almeno la metà  di quello che ne viene .
Ho preparato  la frutta mista sciroppata..... le prugne sciroppate alla tisana di frutti rossi.... ed oggi vi presento le pere sciroppate al vino rosso .Ho pensato di preparare una  conserva diversa e un pò particolare , cosi ho abbinato il vino con le pere , . In passato avevo preparato un dessert di pere con la salsa di vino rosso ed era squisito .
Ecco la mia ricetta

Ingredienti
Pere
 vino rosso , zucchero di canna
scorza di limone
1 stecca di cannella
1 chiodo di garofano  per  ogni baratolo

Preparazione
Lavate le pere ,tagliatele in fette grandi  e disponeteli nei barattoli di vetro già sterilizzati .
Intanto  scogliere 600gr di zucchero di canna su 1 litro di vino e mettere sul fuoco a scaldare  aggiungendo  la scorza di un limone e 1 stecca di cannella.

Appena  raffreddato  lo sciroppo aggiungerlo nei vasetti  e chiuderteli ermeticamente ; avvolgeteli in teli di cotone ben stretti e disponeteli uno accanto all' altro  in una pentola riempita per meta d' acqua. Mettete sul fuoco a fiamma media e fateli bollire per 20 min. lasciate i barattoli nella pentola  a raffreddare. Una volta freddi controllate bene la chiusura  ermetica 

Mettete  a conservare  in un luogo buio  fresco ed asciutto
Buon divertimento
Chara F.

Prugne sciroppate alla tisana di frutti rossi


Care amiche ,
la preparazione di frutta sciroppata è molto semplice ; basta conservarla sotto  sciroppo nei  barattoli di vetro sterilizzati ,
  facendo bollire a bagno maria.
Possiamo gustarla durante l 'inverno cosi com' è , o utilizzarla per preparare  dolci  e  torte .
Oggi vi presento un altra ricetta che ho usato per preparare le prugne sciroppate .
Ingredienti
1 kg Prugne
300gr di zucchero di canna
2 cucchiai di tisana  di frutti rossi
bacche di rosa canina
Preparazione
lavate  bene le prugne  , tagliate a meta , estraete i noccioli e conservatene qualcuno dopo averlo  ben ripulito e lavato .Spruzzate la frutta con il succo di limone.
Prendere i barattoli di vetro( già sterilizzati)
e iniziare  a disporre le prugne  in un primo strato.Coprite spolverando  con due cucchiai di zucchero  .Proseguite  a strati  nello stesso  modo  fino a raggiungere  la sommità del baratolo . Sul ultimo stato  distribuite un abbondante strato di zucchero.
In mezzo alla frutta  potete distribuire un paio di noccioli oppure delle mandorle . Io ho messo  le bacche di rosa canina e un pizzico di tisana di frutti rossi . Sulla cima potete aggiungere  una bacca aromatica e dell' anice stellato .
Chiudere  i barattoli ermeticamente , avvolgeteli in teli di cotone e disponeteli in una pentola riempita  d' acqua. Fate bollire  per 25-30 min. Lasciate raffreddare i barattoli  nella pentola . 
Una volta freddi  togliete dalla pentola e controllare  la tenuta della chiusura ermetica.
Conservate in un luogo fresco, buio ed asciutto
Buon divertimento
Chara F.


Frutta sciroppata


Care amiche ,
Come fare ad avere la frutta di stagione , in particolare quella estiva , a disposizione  tutto l' anno ??
Basta conservarla sotto  sciroppo nei  baratoli di vetro sterilizzati  e facendo bollire a"  bain marie ".
Possiamo gustarla durante l 'inverno cosi com' è , o utilizzarla per preparare i nostri  dolci , e  le torte .
La ricetta originale  vuole  1 litro d' acqua per 1 kg di zucchero , facendoli bollire e versando sulla frutta lo sciroppo una volta freddo . Io nella mia ricetta  , per  un litro d' acqua ho usato 600gr di zucchero di canna .
Ecco la   mia ricetta:

Ingredienti :
Frutta di stagione ( pesche , prugne, pere)
Zucchero , acqua , succo di limone
Preparazione
Lavate bene  la frutta. e eliminate le buccia delle pesche  se sono pelose.Tagliate  in fette grandi e spruzzate la frutta con il succo di limone .


Prendere i barattoli di vetro ( già sterilizzati) e iniziare a riempire di frutta . Coprite con lo sciroppo  già freddo ( per un litro d' acqua aggiungere 600 gr di zucchero di canna)
Una volta finito  chiudete i barattoli ermeticamente , avvolgeteli in teli di cotone  e  disponeteli  uno accanto all' altro in una pentola piena d' acqua  facendo bollire per 30 min.


Trascorso  il tempo spegnete il fuoco e lasciate i baratoli nella pentola a raffreddare . una volta freddi togliete  dalla pentola , controlando  la tenuta della chiusura ermetica .
Si conservano in un luogo buio e asciutto

Buon divertimento
Chara F.

giovedì 11 ottobre 2012

Biscotti con burro di sesamo e latte di riso


Care amiche ,
Oggi vi presento una altra mia creazione :-) i biscottini con il burro di sesamo e il latte di riso .
Questi biscotti li ho preparati  con la pasta di sesamo ( tahin) e il latte di riso biologico . Non ho fatto le foto perché è stata una creazione del momento ma come che i biscotti  sono usciti squisiti volevo presentare la mia ricetta .
In passato avevo preparato  i biscotti con il burro di sesamo    ( Biscotti con tahin e farina di segale ) ed erano squisiti .

Ingredienti :
1 cucchiaio grande burro di sesamo ( tahini)
mezzo bicchiere di zucchero di canna
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
1 bicchiere di latte di riso biologico
il succo di un limone
1 cucchiaino di bicarbonato di soda
1/2 cucchiaino di cremor tartaro
farina  q.b ( io ho usato  farina di farro e farina doppio zero)


Preparazione
In una terrina unite l'olio e il burro di sesamo e mescolare bene.Poi aggiungere  lo zucchero di canna , il latte di riso biologico e il succo di limone dove avete sciolto il bicarbonato di soda .
Alla fine aggiungere la farina e amalgamare molto bene .
 Attenzione il vostro impasto risulterà molto morbido . e tiene a sbriciolarsi ...Io non ho potuto fare le strisciioline  cosi ho fatto  i piccoli pesciolini .
Infornare in forno prescaldato a 180° per 25 min
Buon divertimento
Chara F.