mercoledì 17 ottobre 2012

Prugne sciroppate alla tisana di frutti rossi


Care amiche ,
la preparazione di frutta sciroppata è molto semplice ; basta conservarla sotto  sciroppo nei  barattoli di vetro sterilizzati ,
  facendo bollire a bagno maria.
Possiamo gustarla durante l 'inverno cosi com' è , o utilizzarla per preparare  dolci  e  torte .
Oggi vi presento un altra ricetta che ho usato per preparare le prugne sciroppate .
Ingredienti
1 kg Prugne
300gr di zucchero di canna
2 cucchiai di tisana  di frutti rossi
bacche di rosa canina
Preparazione
lavate  bene le prugne  , tagliate a meta , estraete i noccioli e conservatene qualcuno dopo averlo  ben ripulito e lavato .Spruzzate la frutta con il succo di limone.
Prendere i barattoli di vetro( già sterilizzati)
e iniziare  a disporre le prugne  in un primo strato.Coprite spolverando  con due cucchiai di zucchero  .Proseguite  a strati  nello stesso  modo  fino a raggiungere  la sommità del baratolo . Sul ultimo stato  distribuite un abbondante strato di zucchero.
In mezzo alla frutta  potete distribuire un paio di noccioli oppure delle mandorle . Io ho messo  le bacche di rosa canina e un pizzico di tisana di frutti rossi . Sulla cima potete aggiungere  una bacca aromatica e dell' anice stellato .
Chiudere  i barattoli ermeticamente , avvolgeteli in teli di cotone e disponeteli in una pentola riempita  d' acqua. Fate bollire  per 25-30 min. Lasciate raffreddare i barattoli  nella pentola . 
Una volta freddi  togliete dalla pentola e controllare  la tenuta della chiusura ermetica.
Conservate in un luogo fresco, buio ed asciutto
Buon divertimento
Chara F.


Nessun commento:

Posta un commento