domenica 27 maggio 2012

Biscotti brutti ma buoni ( corn flaces e uvetta)


Care amiche , 
Da molto tempo volevo  preparare i tanto sentiti biscotti " brutti ma buoni" . Li ho assaggiati tante volte  dalle mie colleghe che li portano in ufficio , ma non avevo provato mai a farli;Il destino ha voluto che dovevo preparare questi biscotti insieme con mia figlia nella sua casa in Australia .
Me li ha chiesti lei ..voleva dei buoni biscottini italiani . In casa avevamo i corn flakes , cosi ho pensato di realizzare questi biscotti .Sono velocissimi da fare con un sapore squisito . Volevo far notate che l 'impasto  è un po appiccicoso ma deve essere cosi , non vi preoccupate  perché alla fine risultano morbidi all' interno  e dorati e croccanti all' esterno .
Ecco la ricetta marchigiana :
Ingredienti :
250gr di farina tipo1
125gr di zucchero
125gr di uvetta
2 uova intere
80gr di olio EVO
50gr di noci
1 cucchiaio di bakin powder
corn flakes classici
limone biologico grattugiato
sale
Preparazione
Come prima cosa mettere in ammollo in una tazza di acqua tiepida l' uvetta .Poi mettere nella ciotola le uova  e lo zucchero e girare bene con una frusta a mano , aggiungere un pizzico di sale , la buccia del limone grattugiato, la farina settaciata  con il lievito e amalgamate bene . Per ultimo aggiungere l'uvetta  ammollata e strizzata e le noci e impastate con le mani .Preparatevi  poi una taglia con carta da forno e un piatto con i corn flakes e preparate i vostri biscotti:Prendere un po d' impasto con un cucchiaio e formate le palline e passatele nei corn flakes.
Metterli nella teglia e cuocere  in forno già caldo per 15 min a 180° finche' non raggiungono la giusta doratura .

Sono buonissimi per accompagnare un bicchiere di latte ,   il te  ,una bella  Tisana di menta  , ma anche un bicchierino di   Liquore   fatto a casa;ma anche al posto del dolcetto a fine pasto .
Buon divertimento anche  a voi
Chara F.




Biscotti con tahin e farina di segale biologica



Care amiche ,
Quando avevo preparato  le ciambelline con sesamo bianco e farina di segale biologica
vi avevo promesso che appena mia mamma mi mandava il tahin dalla Grecia preparavo i biscottini .
Finalmente mia mamma mi ha inviato il tahin ( burro di sesamo) cosi  ho potuto presentare la sua ricetta . Questa ricetta è una  creazione di mia mamma .
Questi biscotti sono molto semplici e tanto gustosi  ma con un sapore particolare , per di  più sono senza uova .
Come avete notato nelle mie ricette senza uova utilizzo il succo di arancia con il bicarbonato di soda in modo che il composto lievita meglio . Utilizzo sempre le farine biologiche ,  di  vari cereali del  MOLINO AGOSTINI  e lo zucchero di canna .
Ecco la ricetta :
Ingredienti
50ml di olio di semi 
1 cucchiaio di miele biologico
2 cucchiai di tahin 
2 cucchiai di zucchero di canna 
il succo di 2 arance spremute 
1 cucchiaio di arancia grattugiata 
1 cucchiaino di bicarbonato di soda 
Farina di segale biologica q.b. MOLINO AGOSTINI 




Preparazione: 
In una terrina unite l'olio, lo zucchero il miele , il tahin ( pasta di sesamo) e mescolate bene .
Poi aggiungere il succo di arancia dove avete sciolto il bicarbonato di soda e alla fine la farina di segale e la scorza grattugiata di arancia e continuate ad amalgamare molto bene. . 
a quel punto continuate ad impastare tutto con le mani fino ad ottenere un impasto morbido .
Preparare poi con l'impasto delle striscioline lunghe e sottili per la formazione degli  intrecci.
Infornare a 170° ( forno ventilato ) per 20 minuti circa

Buon divertimento 
Chara F.

Grissini con la farina di kamut e semi di lino

Care amiche ,
oggi vi presento i miei grissini realizzati domenica scorsa per un " wine time " con le mie amiche . Quando si assaggia il vino ci vuole sempre qualcosa da stuzzicare . i miei grissini sono ideali :-) Sono nutrienti e rappresentano un alternativa anche  per uno stuzzichino in ufficio. 
Abbiamo assaggiato ISIDORO ORO , un vino  bianco della cantina di Sant'Isidoro http://www.villasantisidoro.it/isidoro_oro.htmlI

Ecco la mia ricetta :
Ingredienti :
350gr  farina  di grano saraceno  o   Farina di kamut
3 cucchiai di semi di girasole
2 cucchiai di semi di lino
1 cucchiaio di semi di sesamo
3/ 4 di bicchiere di acqua tiepida( come nella foto)
1/2 bicchiere di olio d' oliva (  io ho usato Olio Aleandri ) 
1 cucchiaino di lievito secco per pizze e torte salate
un pizzico di sale
olive nere denocciolate a piacere ( io non)
Preparazione:
Mettere in una terrina l' acqua, poi la farina con il lievito secco ed impastare bene . Aggiungere i semi di girasole , lino e sesamo , poi  l'olio . Continuare ad impastare.Se serve potete aggiungere  ancora un po d' acqua .
A questo punto avete un impasto come nella foto . Formare  dei filetti aiutandovi con un po d' olio, in quanto l'impasto risulta un po appiccicoso ..
Metterli sulla teglia  rivestita di carta forno , quindi cuocere al forno caldo a 200gradi per circa 20-25 min ma non perdeteli d' occhio ..

Eccoli pronti per un "wine time "

Buon divertimento 
Chara F.



sabato 26 maggio 2012

Fusilli con pesto di rucola e asparagi

Care amiche ,
Eccomi anche oggi con una nuova ricetta  primaverile e tanto saporita adatta ai vegetariani . Ho  trovato questa ricetta su un mio sito preferito il giallo zafferano
Ho  unito due  verdure di stagione  gli asparagi e i piselli . Questo  abbinamento di rucola e asparagi  da un gusto delicato ed esclusivo alla pasta .


Ingredienti
400gr di fusilli
500gr di asparagi
30gr di burro
3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
Pepe e sale q.b.
Per il pesto di rucola vedi link Pesto di rucola
Rucola : vedi proprietàRucola
Preparazione
per primis prepariamo il Pesto di rucola
Puliamo  gli asparagi e li mettiamo a cuocere  con le punte in su in acqua fredda per almeno 15 min.


Una volta cotti li scoliamo tenendo un po di acqua di cottura che servirà a diluire leggermente il pesto di rucola .tagliamo i asparagi in modo grossolano e li facciamo saltare in padella  insieme al burro per circa 5 min, aggiungendo un po di sale e pepe .


Intanto abbiamo cotto la pasta in acqua bollente e la scoliamo al dente .Uniamo gli asparagi  direttamente in padella e li facciamo saltare per un minuto.infine condiamo la pasta con il pesto di rucola , l'olio e il pepe e serviamo ben calda
Buon appetito
Chara F.




Tisana di camomilla

Camomilla ( mela della terra-χαμόμηλο )

Cari lettori ,
 domenica scorsa sono andata a raccogliere la camomilla  nei campi;
é stato veramente divertente  raccogliere uno a uno i bellissimi fiorellini profumati . Già ho preparato un infuso con i fiori freschi perché non si conservano per molto , massimo 2 giorni e poi  ho messo in un luogo buio e asciutto il resto  per essiccare. Ci vuole quasi 50 giorni per essiccare bene . E' la mia tisana preferita :-)
Le sue proprietà sono infinite : Può essere usata  come calmante, contro le nevralgie, per le infiammazioni e le irritazioni della pelle, per cicatrizzare le ferite. La camomilla è buona anche per il mal di stomaco, il mal di pancia e anche per schiarire i capelli.

Preparazione di infuso di camomilla  
Per una tazza di tisana di camomilla (camomilla vera) utilizzate:

 1 cucchiaio da minestra di fiori essiccati di camomilla  
Circa 200 ml di acqua.
Fate bollire l’acqua, poi aggiungetela ancora bollente ai fiori di camomilla.
 Io lasciavo  in infusione per una decina di minuti (per ottenere una dose efficace di principi attivi)

ma il Frate Ezio dice che :
10 minuti sono troppi, si sciolgono principi attivi antagonista a quelli che inducono il sonno, non lascire in infusione più di 3, 4 minuti, piuttosto, se vogliamo una camomilla più forte, aumentare la quantità di fiori messi dentro...

Consiglio di lasciare la camomilla  in infusione solo 3-4 min
Ringrazio il   Frate Ezio per il suo consiglio

Consigli utili

La tisana si utilizza indistintamente per le parti tenere o legnose delle piante, che vengono versate in acqua bollente, lasciate riposare al massimo per cinque minuti.
Per l’ infuso si utilizza per le parti tenere delle piante come fiori e foglie, sulle quali viene versata acqua bollente filtrando il liquido dopo 5-10 minuti.
Per il decotto  il procedimento è diverso: si mette la sostanza in acqua fredda e si fa bollire per 5-20 minuti; si lascia in infusione per altri 15 minuti e si filtra a caldo, spremendo e si ha il decotto. Questa preparazione è indicata per le parti dure della pianta, come corteccia, radice, semi


Tisana di Menta

Menta piperita e menta viridis (Μέντα ε Δυόσμος )
Cari lettori ,
vi presento la tisana di menta che ho preparato con i fogli di menta fresca del mio giardino .E' ottima  per problemi di digestione , diarrea, insonnia , stato di debolezza generale .E' un ottimo aiuto  per chi soffre il mal d' auto o mal di mare  bloccando il vomito in pochissimo tempo
Preparazione di tisana :
Versate le foglie  fresche della menta con il loro gambo in acqua bollente , lasciate riposare  per 5 -10min .( 30gr di foglie per mezzo litro di acqua ) .

Ricetta :
Prendiamo la menta fresca ( si può anche usare la menta essiccata ). Laviamo molto bene sotto l' acqua corrente per eliminare la polvere . Portiamo l' acqua ad ebollizione
e poi versiamo la menta  in acqua e chiudiamo il coperchio per evitare che si disperdano le proprietà, in particolare , che si disperda l'olio essenziale .Lasciamo in infusione 5 min per la pianta secca , invece per la pianta fresca meglio prolungare  a 7-10 min.Apriamo il coperchio e mescoliamo un po', la tisana è pronta quanto appare il colore giallo paglierino .
Filtriamo e versiamo nella tazza . Dolcifichiamo a piacere ,ma non usare lo zucchero perché altera il sapore della tisana ,meglio usare il miele  perché apporta alla tisana preziosi sali minerali che vanno ad aggiungersi a quelli naturalmente presenti nella menta > vedi link > erbe e piante officinali e aromatiche > menta

Per un gusto speziato possiamo aggiungere    1 cucchiaino di ginseng grattugiato e poi filtriamo e versiamo nella tazza
    
Possiamo anche preparare un infuso  :Versiamo acqua bollente sopra le foglie di menta e filtriamo dopo 5-10 min ( 30 gr di foglie fresche per un litro di acqua).


Consigli utili

La tisana si utilizza per le parti tenere o legnose delle piante, che vengono versate in acqua bollente, lasciate riposare al massimo per cinque minuti.
Per l’ infuso si utilizza per le parti tenere delle piante come fiori e foglie, sulle quali viene versata acqua bollente filtrando il liquido dopo 5-10 minuti.
Per il decotto  il procedimento è diverso: si mette la sostanza in acqua fredda e si fa bollire per 5-20 minuti; si lascia in infusione per altri 15 minuti e si filtra a caldo, spremendo e si ha il decotto. Questa preparazione è indicata per le parti dure della pianta, come corteccia, radice, semi


Liquore di Menta (Λικέρ Μέντας)

Care amiche ,
oggi vi presento il liquore di menta che ho preparato con 2 tipi di menta che avevo piantato nel mio giardino . Ho usato la menta peperita e la menta rossa .




Al posto dell' alcool ho usato la vodka perchè è più leggera .

Ecco la mia ricetta 
Ingredienti :
200 gr di foglia di menta
150ml di vodka ( ho usato 2 botiglie )
200ml di zucchero
200ml di acqua
Procedimento:
Lavate bene le foglie  di menta , asciugatele accuratamente e mettetele in infusione nella vodka in un vaso  ben chiuso e lasciatele per 10 giorni in un luogo buio.


Passato questo tempo preparate  uno sciroppo con l' acqua e lo zucchero  facendolo fondere a fuoco dolcissimo e lasciandolo poi raffredare completamente a temperatura ambiente. nel frattempo filtrare l' alcool ( vodka) e mettere le foglie di menta in uno staccio pulito. Strizzate con molta forza il " fagottino"per estrarre tutto il succo e l' aroma della menta, unitelo all'alcool( vodka) e poi mescolatelo bene allo sciroppo.


 : Imbottigliate il liquore e lasciate a riposo per 3 mesi .
Buon divertimento
Chara F.


Pesto di rucola


Care amiche ,
La preparazione del pesto di rucola è molto semplice: basta inserire nel boccale del vostro mixer tutti gli ingredienti, frullare per qualche istante e il gioco è fatto! In poco tempo avrete un sugo fresco e saporito per condire ogni formato di pasta da voi desiderato.

Ingredienti .
mezzo bicchiere olio d'oliva extra vergine
25gr di parmigiano grattugiato
25gr di pecorino grattugiato
25gr di pinoli
50gr di rucola
sale q.b.

Preparazione
Laviamo molto bene la rucola asciughiamo e la mettiamo nel bicchiere di mixer. Aggiungiamo  i pinoli , il parmigiano reggiano, il pecorino, lo spicchio di aglio , il sale, e un po di olio d'oliva .frulliamo tutto  a velocità bassa e, mano a mano aggiungiamo il restante olio d' oliva a filo fin ad ottenere una crema ben amalgamata e fluida.
Invasiamo e teniamo in frigorifero per qualche giorno coprendolo con olio d' oliva .
E' un ottimo condimento  molto delicato e saporito  per la pasta durante la stagione estiva


 


domenica 20 maggio 2012

Muffins con zucchine,nocci e farina di grano saraceno (Muffins με καρυδια και κολοκυθακι )

Care amiche ,
 Vi presento i muffins con le zucchine e la farina di grano saraceno che ho realizzato ieri . Tempo fa avevo presentato le Tortine alle carote
Ho preso spunto  da questa ricetta e  da un piatto dolce che prepariamo in Grecia con la zucca verde ( si chiama BRIAM , presenterò la ricetta in estate quanto andrò in Grecia ), e poi anche ho visto su un mio sito preferito, Il giallo zafferano, un dolce preparato con le zucchine 
Le zucchine di solito si usano per le preparazioni salate ma avendo un sapore delicato e poco marcato  si adattano molto bene  anche per preparazioni con lo zucchero .Trovo questi muffins  molto soffici e  ideali  per la prima colazione e per le pause in ufficio .Ecco la mia ricetta:
Ingredienti :
 farina di grano saraceno  q.b.
50 gr di noci tagliate a piccoli pezzettini
50ml di olio di semi OLYS http://www.carapelli.com/prodotti/al-ristorante/olys.aspx
2 uova
 
1 bustina di vanillina

1 zucchina media
 50 gr di zucchero di canna 
1 cucchiaino di cacao + 1 cucchiaino di zucchero semolato 
il succo di un limone 
1 cucchiaino di  bicarbonato di soda
Noci per decorare 

Preparazione :
Laviamo le zucchine e grattugiamole con una grattugia a fori larghi, poi strizziamo molto bene per far perdere la loro acqua.Sbattere le uova intere con lo zucchero e il cacao fino ad ottenere un composto  spumoso e poi aggiungere le noci  e il succo di limone dove si fa sciogliere il bicarbonato di soda .Poi aggiungere anche la farina di grano saraceno  , l'olio OLYS  e mescolate bene . Per ultimo aggiungere le zucchine grattugiate . Mescolate bene , il vostro impasto dovrà risultare molto morbido ;
foderate i vostri stampini con dei pirottini e versate in ogni stampino il vostro impasto .Decorare con le noci e cuocere  per circa 60 min. a 180°C ( forno statico) . 
Per controllare la cottura inserire uno stecchino  al centro di ogni muffin e se risulta  asciutto i vostri muffins saranno pronti .Se si dovesse scurire troppo in superficie dopo i primi 40 min. di cottura  copriteli con un foglio di alluminio.
Sformateli freddi e serviteli con lo zucchero a velo a piacere 



Fusilli con zucchine e feta (Ζυμαρικό με κολοκυθάκια και τυρι φέτα )


Care amiche ,
oggi vi presento un piatto primaverile e leggero adatto ai vegetariani : Fusilli con zucchine e feta e una punta di peperoncino !!!
Ingredienti :
320gr di fusilli
200gr di formaggio feta
qualche foglia di basilico
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 peperoncino rosso
1 scalogno
300gr di zucchine piccole
vino bianco
Preparazione:
In primis mettiamo a bollire  una pentola di acqua salata . nel frattempo laviamo bene le zucchine e tagliamole  a fette piuttosto sottili. Scaldiamo in una padella antiaderente l 'olio extravergine  di oliva , aggiungiamo lo scalogno  tritato e il peperoncino privato dei semi e tritato e facciamo appassire. Poi aggiungiamo le zucchine  e facciamo insaporire a fuoco abbastanza alto  mescolandole con delicatezza.
Sfumiamo con il vino bianco e portiamo a cottura .Nel frattempo  cuociamo i fusilli
Quando la pasta  sarà pronta  scoliamo e la mettiamo in padella con le zucchine  aggiungendo un po di acqua di cottura . Facciamo saltare la pasta e con formaggio feta a pezzetti,aggiungiamo il basilico e serviamo bene calda
Buon appetito
Chara F.


Gnocchetti con crema di piselli (Νιόκι με κρέμα αρακά )

Care amiche ,
Eccomi  di nuovo qua !!! Oggi volevo preparare qualcosa di primaverile e leggero.Ho cercato un po di qua e di la e ho trovato una ricetta su  un mio sito preferito il giallo Zafferano . http://www.giallozafferano.it/Gnocchetti con crema di piselli . E' veramente un primo piatto leggero , adato ai vegetariani , cioè al mio marito

Ingredienti  per  2 persone :
400 gr di gnocchetti
1/2 di tazza di brodo vegetale
mezzo scalogno
20 gr di burro ( vedi: Home made  >  burro fatto in casa) http://www.lericettedichara.com/search/label/Home%20made
una punta di un cucchiaino di noce moscata
30 gr di parmigiano reggiano
300 gr di piselli freschi o surgelati
sale

Preparazione
In primis prepariamo la crema di piselli : scaldiamo in una casseruola il burro e facciamo imbiondire  lo scalogno  tritato finemente . Aggiungiamo i piselli e  li facciamo  cuocere  per circa 15 min  , aggiungendo il  brodo vegetale e un po di sale .


Passiamo tutto nel mixer  . Se ci sono ancora le pellicine  passiamo  il composto da un colino in modo da ottenere un composto vellutato .Aggiungiamo la noce moscata , i formaggi grattugiati e il pepe  bianco . Trasferiamo la crema  nella casseruola  di cottura e teniamo in caldo .  
Facciamo cuocere gli gnocchetti in abbodante acqua salata , a mano a mano che  tornano a galla li scoliamo e li mettiamo in una ciotola , aggiungendo sopra di essi la crema di piselli , continuiamo cosi facendone degli strati  fino a quando non avremo scolato tutti gli gnocchi . Mescoliamo delicatamente e serviamo con una spolverata di ricotta salata grattugiata .
Ho accompagnato questo piatto con il vino MONTOLMO  marche Rosso della cantina di Sant' Isidoro http://www.villasantisidoro.it/montolmo.html

Buon appetito
Chara F.

mercoledì 16 maggio 2012

Biscotti del buon mattino ( con farina di farro e muesli)

Care amiche ,
oggi vi presento  i biscotti con i muesli . Li ho preparati con i muesli di mio marito che prende ogni mattina per colazione . Sono davvero molto buoni , croccanti e profumati ,  ottimi per la prima colazione ..lo dice anche il nome : Biscotti del buon mattino
Sono molto veloci da preparare e gli ingredienti sono sempici e naturali .( come nella foto)
Ingredienti :
1/2  bicchiere d'olio di semi ( io uso olio OLYS di cereali e frutta)
1/4 di bicchiere di latte tiepido
1 uovo
la scorza grattugiata di un' arancia non trattata
2 bicchieri di muesli alla frutta
1/2  bicchiere di zucchero di canna grezzo
1 cucchiaio di miele biologico
1 cucchiaino di bicarbonato di ammoniaca
farina di farro q.b.( farina quanto basta)
Preparazione
Sbattere in una ciotola l'olio e l'uovo . Aggiungere la scorza di arancio , lo zucchero , il miele e il latte tiepido dove avrete sciolto il bicarbonato di ammoniaca .Alla fine versate il muesli e amalgamate bene ,
 sempre con un cucchiaio di legno fino ad ottenere  un composto  morbido

Preparare dei piccoli mezzi cercchi e infornare in una teglia coperta da carta da forno  per circa 15 min  a 170°,
io ho usato il  forno ventilato
Buon divertimento :-)
Chara F.