domenica 3 giugno 2012

Confettura di petali di rosa e la mela

Care amiche,
 Oggi ho raccolto le rose profumate del  mio giardino  e invece di metterle
in un vaso sopra il tavolo , sono finite in pentola :-)  .
Ho realizzato  una confettura particolare .Petali di rosa e mela.
 Ho aggiunto la mela  per rinforzare la pectina ( la  pectina contribuisce anche per abbassare il tasso del colesterolo nel sangue ) 
Ecco la mia ricetta :
Ingredienti :
300 gr di petali di  rosa 
2 mele medie
300 gr di zucchero
il succo di mezzo limone
Preparazione :
Lavate i petali di rosa e togliete il pendutolo giallo. Aggiungete lo zucchero e lasciare in frigorifero per una notte . 
 Il giorno dopo aggiungere le mele grattugiate e fate cuocere mescolando e schiumando.

Appena il composto raggiunge la consistenza del miele, togliete dal fuoco e versate nei vasetti ancora caldo. Chiudeteli e conservateli in un luogo buio e fresco.

Buon divertimento
Chara F.
 
Varie note per la preparazione di marmellate, confetture e gelatine
( Info prese da Internet)
Le marmellate , confetture e le gelatine preparate in casa , sono prive di conservanti .
Io personalmente uso poco zucchero e preferisco quello di canna e faccio bollire le mie marmellate pochissimo .
Ricordo che a posto di pectina possiamo usare le mele o il succo di mela
Di solito le marmellate vanno consumate nell' arco di 3-4 mesi . Ma se si aggiunge tanto zucchero possono durare anche 2 anni.
Una volta aperto il barattolo vanno conservate in frigorifero ma meglio usarli entro un mese dal apertura .Pur se la preparazione classica di marmellata o confettura prevede l’utilizzo di un uguale peso di frutta nettata e zucchero, il peso di quest’ultimo può variare, in base alla quantità di zucchero presente nella varietà di frutta adoperata e al gusto personale.
Per quanto riguarda, invece, la gelatina, il peso dello zucchero varia, in base alla varietà di frutta e al gusto personale, da un minimo di 400 g ad un massimo di 800 g per chilogrammo di succo di frutta.
In genere, viene consigliato di utilizzare 60-70 g di zucchero per ogni 100 g di frutta (peso lordo).
Buon divertimento
Chara F.

2 commenti:

  1. bellissima...mi piace molto perche mio nonno la mangiava tanto e cosi la amo anch io...ti bacio...

    RispondiElimina
  2. Grazie Tania
    un bacio anche a te

    RispondiElimina