domenica 2 giugno 2013

Infuso di Rosmarino

Care amiche ,
Tutti noi conosciamo il rosmarino come  una pianta aromatica  usata in cucina  per il suo intenso aroma . Ha però tante proprietà terapeutiche !!!

  •  stimola la circolazione del sangue al cervello e migliora la concentrazione e la memoria.
  • E 'utile per il mal di testa ed emicranie nervose.
  •  favorisce la crescita dei capelli, migliorando la circolazione del sangue. Le  foglie di rosmarino, insieme a radici di ortica e radici Lapatos, imbevute in  alcol e poi  strofinando il cuoio capelluto aiuta alla crescita dei capelli. 
  • Eleva l'umore ed è utile nei casi di depressione da lieve a moderatamente grave.
  • I bagni che sono realizzati con rosmarino  aiutano chi soffre di reumatismi alle articolazioni.
  •  aiuta in caso di  tosse in bronchite e influenza.
  • Le foglie di rosmarino in polvere guariscono le ferite.
  • Il decotto di rosmarino aiuta in caso  di svenimenti e vertigini.
  • Il rosmarino fresco tritato  asciuga gli emorroidi.
  • Aiuta in caso di stanchezza e debolezza.
  • Bollito insieme con vino   aiuta a dormire.
  • Generalmente considerato antibatterico, antimicotico e anti-reumatici, tonico del cuore e della visione, ma anche contro il diabete.

Come preparare l' infuso: 
Si prepara versando  una tazza di acqua calda su un cucchiaino di foglie  spezzettate. lasciamo in infusione per 10 min , filtriamo e beviamo 

Storia : Secondo la tradizione, è stato chiamato rosmarino (livanodendro >  albero del incenso) dopo  che la Vergine Maria ,  ha lasciato il suo mantello sopra il cespuglio. La mattina dopo, i fiori del cespuglio  erano diventate blu e fu chiamato Rose of Mary (la rosa di Maria).
Gli antichi greci la consideravano un dono di Venere. Gli studenti indossavano ghirlande di rosmarino quando avevano gli esami, perché aiutava la concentrazione  e la memoria.
Il Rosemary ( livanodendro o rosmarino)  è stato usato anche come incenso , e quindi è stato chiamato livanodendro.
Si dice che l'infusione di rosmarino, cedro e tervinthinis era un elisir di giovinezza, chiamato l'acqua della Regina d'Ungheria.

Negli ospedali  bruciavano il rosmarino  per disinfettare l'aria.
Chara F. 

Nessun commento:

Posta un commento