sabato 30 giugno 2012

Liquore di noccioli di ciliegie

Care amiche ,
Creo sempre qualcosa di nuovo con i prodotti che la natura ci offre . Cerco di utilizzare tutto come ho scritto nella mia filosofia  non butto mai niente .
 Oggi vi presento il liquore con i noccioli di ciliege .

Con le ciliegie che ho ricevuto da un mio collega, ho preparato il clafutis ,,il cherry  , la marmellata e le ciliegie sciroppate .
Non ho buttato mai via i noccioli ma li ho utilizzati per preparare i cuscini per la termoterapia e questa volta volevo preparare  questo ottimo digestivo.
Ho  tirato fuori i noccioli da 2 kg di ciliegie . Ho messo i noccioli con alcool 90° ( devono essere coperti) in un baratolo di vetro a chiusura ermetica  e ho aggiunto  10 foglie di ciliegie , 1 stecca di cannella e 3 garofani e ho lasciato esposto al sole per 30 giorni.Poi ho spostato il baratolo in un luogo buio e ho lasciato per  un anno .
Trascorso questo tempo ho  filtrato l' alcool dai noccioli e ho unito  allo sciroppo di zucchero ( mia mamma prepara una dose con una tazza di acqua e una tazza di zucchero , facendo sciogliere a fuoco senza bollire).

Ho fatto  raffreddare completamente  lo sciroppo e ho aggiunto nell' alcool mescolando bene. Ho filtrato di nuovo  di nuovo e poi ho versato  il liquore nelle bottiglie ben pulite e sterilizzate.

Lasciare riposare al buio almeno 2 mesi prima di utilizzarlo.
Buon divertimento e aspetto i vostri commenti
Chara F.
Non ho buttato i noccioli ma  li ho utilizzati per il pot purri e ho preparato con i petali di rosa

4 commenti:

  1. grazie per questa ricetta, non l'ho mai fatto il liquore, i noccioli devono essere lavati o non?grazie

    RispondiElimina
  2. mi sembra la tela di Penelope: 30 giorni al sole, 1 anno i noccioli sotto alcool, poi 2 mesi prima di assaggiare...
    Ho fatto più rapidamente, qualche giorno (3-4) sotto grappa, poi ho filtrato, tutto buono. Scusa, ma se lavi i noccioli, il liquore da cosa si ricava, dal legno?

    RispondiElimina
  3. Scusati se non verranno lavati, il liquore verrà fatto con la saliva di chi li ha mangiato....che schifo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si presume che vengano utilizzati i nocciol di ciliegie utilizzate per la marmellata o per farle sciroppate. Mica i noccioli delle ciliegie consumate a tavola? Tranne se non si utilizza un coltello proprio con lo scopo di utilizzarne il nocciolo.

      Elimina